Porsche
In arrivo la 992 ibrida

Ai puristi restano pochi anni di tempo per abituarsi alle novità promesse dalla nuova Porsche 911, nome in codice 992, attesa negli autosaloni tra la fine del 2018 e l’ inizio del 2019. Sarà un passaggio importante, paragonabile all’evoluzione dalla 997 alla 911 nel tardo 2011. Perchè tanto coinvolgimento? Perché la protagonista è l’auto sportiva per antonomasia, una delle più longeve e di successo.

Due dirigenti Porsche avrebbero confermato una variante ibrida. La nuova Porsche 911 dovrà rispettare norme più severe in termini di consumo di carburante e di emissioni di CO2, così il marchio tedesco dovrà trovare un modo per rendere la sua iconica sportscar più misurata. Sembra che un motore aspirato sia la soluzione più consigliata perché è più leggero di un motore turbocompresso, mentre i motori elettrici lavorano meglio sulla coppia ai bassi regimi. Anche se la nuova Porsche 911 avrà un peso superiore rispetto a una versione alimentata tradizionalmente, le forme maggiori saranno compensate da una potenza complessivamente superiore.

I futuri clienti della nuova Porsche 911 accetteranno sicuramente l’idea di un plug-in ibrido per questo modello iconico, perchè la tecnologia garantirà prestazioni superiori in accelerazione e la possibilità di procedere con il motore elettrico fino a che le batterie non si saranno esaurite.

Per quanto riguarda lo stile, invece, l'anima legata al design giocherà un ruolo da protagonista anche sulla prossima vettura. Non ci resta quindi che pazientare in attesa del lancio ufficiale.
Non c’è ancora una data di uscita definitiva, mentre per quanto riguarda il prezzo, non dovrebbe differire enormemente da quello degli attuali modelli.

Altri Articoli
Non hai trovato quello che cercavi?

Contattaci e saremo felici di aiutarti.